Blog Post

partecipazione matrimonio

Come scegliere la bomboniera per il battesimo

La nascita di tuo figlio è un evento che ricorderai per sempre, da incorniciare tra uno dei giorni più belli, da celebrare come si deve, circondati dagli affetti più cari. Che tu stia pensando al battesimo oppure a una festa più informale, nel caso non fossi interessata al rito religioso, devi cominciare a pensare anche alle bomboniere, un oggetto ricordo da donare a chi parteciperà alla gioia di quel giorno. Così come magari ti sarà capitato di farle in occasione della tua laurea o del tuo matrimonio, adesso è arrivato il momento di pensare a qualcosa di carino e originale da donare agli invitati come bomboniera per il battesimo. Non dev’essere necessariamente qualcosa di costoso, anzi, ma di sicuro qualcosa che vi rappresenta come stile e come famiglia, un pensiero personale e personalizzato in molti casi, di modo che li lo riceve anche a distanza di molti anni, si ricordi di quel momento.
Ma da dove partire? Cosa regalare per non scadere nella banalità o nell’inutilità? Qui qualche consiglio da cui trarre spunto per bomboniere originali e alla portata delle tasche di tutti.

Bomboniere nascita: bimba o bimbo?

Innanzitutto, un aiuto su come diversificare la bomboniera ti viene dal sesso di tuo figlio: anche se ultimamente si è acceso un gran dibattito sul fatto se sia giusto o no utilizzare sin da piccoli il rosa per le femminucce e l’azzurro per i maschietti, tradizione tra l’altro recente, visto che nel secolo scorso era perfettamente normale per un uomo indossare abiti con dettagli rosa, oggigiorno questi due colori identificano all’istante il genere del neonato.
Quindi per le bomboniere legate alla nascita di una bimba, potresti optare per dei sacchettini in tulle, piccoli bebè in pasta di fimo o piccoli ciondoli preziosi in Swarovski rosa. Guarda che carini questi ciuccetti bomboniera, per esempio: a me ricordano tanto anche la mia gioventù, quando negli anni Novanta collezionavo i famosi ciucci da appendere allo zaino in mille colori! Oppure trovo molto graziosi questa bomboniera battesimo con portafoto a molletta, che uno può utilizzare anche in ufficio come portacarte.
Per rendere più da maschio queste bomboniere, basterà scegliere qualcosa di azzurro, per esempio gli intramontabili ciuccetti. Guarda che carini invece questi portafoto a forma di coroncina.

Bomboniere con animali

Gli animaletti piacciono sempre molto come soggetti per una bomboniera, soprattutto in caso di battesimo, perché evocano subito l’idea di tenerezza e dolcezza, tipica dei bambini. Elefantini, tigrotti, leoncini, ma anche ochette, cagnolini e gattini, per stare sul classico: scegliete l’animale che più vi piace! Un’altra idea molto originale e carina è quella di creare la bomboniera ispirandovi al vostro animale domestico! Per andare sul sicuro e regalare bomboniere di qualità, puoi scegliere la Thun: puoi trovare tanti piccoli amici nello stile ‘arrotondato’ della grande azienda sud-tirolese, come l’orsetto in ceramica.

Altrimenti, se sei una patita dei film d’animazione Disney e sei cresciuta con Dumbo e Simba, perché non far realizzare una torta di bomboniere a tema Disney decorate con i vari protagonisti della tua infanzia? Da Bambi ai gattini degli Aristogatti, ce n’è davvero per tutti i gusti!

Sacchettini e confezioni bomboniere

Se il tuo intento è lasciare sì un ricordo, ma senza spendere molte energie e denaro per le bomboniere, allora opta per il sacchettino, dove riporre i confetti: nel classico tulle o in iuta o ancora in cotone, magari da far ricamare alla nonna (le nonne sono sempre eccezionali e prodighe in questo!), su Amazon puoi trovare davvero quello che fa per te e a prezzi imbattibili. Per esempio, guarda che delizioso questo sacchettino bomboniera in iuta, molto country chic!